Alessia Foglia

Pelle impura? Ho testato la linea Isopure di Jeanne Piaubert e ve la racconto.

mjp

La pelle impura non è una prerogativa delle più giovani: se con il tempo questa situazione tende a migliorare, in alcuni casi problemi di lucidità, poca tenuta del trucco ed inestetismi cutanei possono persistere anche durante la maturità e questa situazione crea non pochi disagi.

Esteticamente le pelli miste o grasse mancano di luminosità ed uniformità, appaiono opache e spesso presentano eruzioni cutanee. Io, ad esempio, sono da sempre alla ricerca di prodotti in grado di gestire questa problematica.

Ultimamente sto utilizzando la linea Isopure di Jeanne Piaubert: una gamma di prodotti per pelli impure che si compone di un gel detergente, un tonico e un trattamento quotidiano che mi stanno dando ottimi risultati.

IMG_1522

Nella linea Isopure Jeanne Piaubert i principi attivi della formulazione lavorano in sinergia proprio per riequilibrare la pelle mista purificandola in modo da impedire ai batteri di fissarsi su di essa e di proliferare.

Il detergente ha una consistenza leggermente gelatinosa e contiene delle piccole sfere azzurre che apportano al viso una piacevole sensazione di freschezza. La formulazione è molto delicata tanto da poter essere usato anche sugli occhi senza problemi di bruciori con un effetto struccante molto efficace. Una volta sciacquata la pelle resta morbida, senza sgradevoli sensazioni di secchezza.

Il tonico è arricchito di Bio-ecolia: applicato mattino e sera porta un nuovo equilibrio all’epidermide eliminando i batteri presenti sulla sua superficie ed agendo sulla luminosità della pelle che con il passare dei giorni acquista una nuova freschezza.

La mia beauty routine termina con l’applicazione del fluido, perfetto come base trucco opacizzante. Anche in questo caso la texture è leggera e ne basta davvero un velo. Questa crema contiene Sepical, un principio attivo che agisce sulle macchie derivanti dalle infiammazioni cutanee rendendo l’incarnato luminoso, e Matipure che ha il compito di assorbire l’eccesso di sebo rilasciando principi anti infiammatori e regolando la lucidità.

L’effetto è un viso opacizzato per tutta la giornata che, per quanto mi riguarda, si traduce nella libertà di non dover ritoccare spesso il trucco che ha una tenuta di gran lunga maggiore.

Anche voi combattete con questo problema? Avete dei prodotti da suggerirmi?

Alessia