Alessia Foglia

Collezione Shirtaporter SS2014: le Carnet de Voyage

Domingo Pressday

 

Domingo communication press day

 

Domingo communication press day

 

Domingo pressday

 

Domingo Press day

 

 

Shirtaporter nasce nel 2010 dall’intuito di tre creativi che decidono di rivisitare e trasformare in sofisticate T-Shirt un prezioso archivio di foulard d’epoca ritrovato per caso. Con naturalezza e spontaneità, stagione dopo stagione il progetto evolve fino a diventare una vera collezione di capi che non rincorrono tendenze nè trend ma che mirano a rievocare e reinterpretare in chiave moderna le sensazioni e le emozioni di donne d’altri tempi.

Il brand assume così una connotazione colta e ricercata dove il gusto del classico può essere contaminato, plasmato ed adattato ad uno spirito moderno ed evoluto. I foulard, i bottoni e le spille realizzati in colori
e tessuti dalle tinte forti caratterizzano ogni collezione diventando piccole opere d’arte, sempre di ispirazione antica ma di grande modernità.

“Un vecchio taccuino riporta alla mente magici momenti di un’estate nomade passata ad esplorare ed assaporare nuovi mondi e nuove storie. Partendo dai pregiati tessuti della Provenza, passando per i profumi e le tradizioni della Sicilia, si approda nel cuore del continente africano tra paesaggi di rigogliosa natura tropicale e deserti selvaggi della savana.”

La collezione Shirtaporter SS2014 veste una donna esigente, dal gusto classico ed esotico, aristocratico e contemporaneo. Protagonisti la seta, tessuto di naturale preziosità ed elegantemente stampato, e il canvas illuminato da colori sgargianti e inaspettatamente ingentilito da lavorazioni jacquard ton sur ton. La canapa, tessuto tradizionalmente impiegato per la biancheria di casa, si trasforma in abitini e top arricchiti da dettagli pop ed elementi in plexiglas, oppure vive di vita propria sulle stampe a righe tipiche del brand. Le camicie hanno stampe foulard declinate in affascinanti fantasie e abbinamenti di colore, le giacche in bouclé sono ricche di gioielli che impreziosiscono e contraddistinguono ogni capo mentre file di Swarovsky percorrono interi capi donando un aspetto prezioso.

Una collezione magica, affascinante che vuole riportare alla luce capi rimasti coperti per decenni dalla polvere rievocando e reinterpretando in chiave moderna le sensazioni e le emozioni di donne d’altri tempi.

Alessia