Alessia Foglia
Image default
Gentleman

Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle

Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle. C’e un proverbio milanese che mia mamma mi ripete da sempre: “Milan e poeu pù” (Milano e poi più). Credo che lo stesso concetto possa essere esteso alle collezioni di borse del marchio Felisi, vera eccellenza del made in Italy. Avete mai toccato con mano una borsa Felisi? Oggi sul blog vi racconto la mia esperienza.

Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle.

Oggi ho coniato un nuovo proverbio: “Felisi e poi più!”.

Felisi è un marchio storico ferrarese che da oltre quarant’anni disegna e produce borse di alta qualità. Da piccola bottega artigianale, è oggi un punto di riferimento importante per il settore delle borse di lusso e riscuote sempre ampi successi da parte di una raffinata clientela europea ed internazionale.

Ad una recente edizione di Pitti Uomo ho avuto l’opportunità di conoscere Domenico, Direttore creativo del brand, che con la sua energia mi ha trasmesso tutto l’entusiasmo per il suo lavoro raccontandomi storie e aneddoti che gli sono capitati durante le fasi di progettazione.

Ho così scoperto che la lavorazione della pelle segue ancora oggi le regole delle antiche tradizioni artigiane tramandate di generazione in generazione, dove sapienti mani esperte la trattano con la stessa abilità con cui si lavoravano le selle in cuoio.

La realtà Felisi è profondamente radicata nel suo territorio: a Ferrara risiedono il laboratorio e tutto il ciclo produttivo, a garanzia di una diretta supervisione di tutti i passaggi in linea con i più elevati standard di qualità. Non viene tralasciata l’attenzione ai dettagli e ai particolari, come l’utilizzo di una ricercata metalleria in ottone disegnata dagli artigiani ferraresi appositamente per il brand.

L’azienda affianca da sempre la tradizione all’attenzione per le tendenze: se la moda vede anche per l’uomo il grande ritorno dello zaino, la versione proposta da Felisi supera di gran lunga ogni mia aspettativa.

Perfetto sia per le occasioni lavorative che per il tempo libero, Felisi lo reinterpreta in una sofisticata versione in nylon su toni del blu e del beige abbinato a preziosi dettagli in pelle: pezzi unici, destinati a durare nel tempo come fossero parte del nostro vissuto.

Sono contento che Felisi abbia scelto Milano per il nuovo flagship store di Via Fiori Chiari 5 (dell’inaugurazione ne avevamo parlato QUI) e sono certo che questo spazio diventerà un punto di riferimento consolidato per lo shopping di qualità di turisti e milanesi esigenti.

Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle

Lo zaino Felisi è la mia seconda pelle

I’m wearing

Camicia Barba Napoli

Orologio Daniel Welligton

Braccialetto FeFè

Zaino Felisi

Occhiali Italia Independent

Stringate Scarpe&Scarpe

 

Alberto

Related posts

1 comment

Avatar
chiara 29/07/2016 at 10:40

Fashion questo zaino!!!
Chiara
http://www.chiaraangiolino.it/

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.