Alessia Foglia
Image default
Bellezza e benessere

Beauty case: 3 consigli per viaggiare leggere senza rinunciare a nulla

Con la fine del periodo estivo e le temperature più miti, questo è il momento perfetto per godersi qualche ultimo weekend fuori porta. In occasioni come questa è importante riuscire a organizzare i propri bagagli in maniera intelligente, di modo da poter viaggiare il più leggere possibile e sappiamo bene che il beauty è uno dei must have più ingombranti.

Questo però, solo se non sapete come organizzarlo bene!

Beauty case: limitarsi ad un solo beauty

Lo spazio è certo sempre poco e purtroppo non possiamo moltiplicarlo ma, di contro, lo possiamo ottimizzare per provare a sfruttarlo appieno. Per questo, il primo consiglio è il seguente: limitatevi ad un solo beauty case, sistemandovi all’interno sia il make up che i prodotti per lo skin care in modo da risparmiare spazio e avere tutto comodamente a portata di mano.

Proprio i prodotti per la cura della pelle, quando si viaggia, possono essere ridotti al minimo, dato che in un weekend non avremo certo bisogno di tutti quelli che utilizziamo durante la settimana!

Basterà quindi portare con sé i pochi prodotti indispensabili: un detergente per struccarsi a fine giornata (le salviette usa e getta possono essere molto pratiche in queste occasioni!) e una buona crema idratante per il viso.

Beauty case: utilizzare piccole confezioni da viaggio

Quando si parla invece di doccia e corpo, non possono assolutamente mancare gli articoli in misura “ridotta” adatti a tutti i viaggiatori. Grossi flaconi di shampoo e bagnoschiuma risulterebbero infatti troppo ingombranti in una valigia pensata per un weekend, ma fortunatamente li possiamo trovare spesso forniti dagli alberghi in cui alloggiamo.

Ciò che sicuramente non riusciremo a trovare sarà un flacone di deodorante. In questo caso, consiglio di portarne sempre uno con sé, dato che diverse marche come Nivea propongono deodoranti anche in un comodo formato da viaggio.

Se inoltre avete a disposizione dei campioncini omaggio attenzione a non buttarli! Sono perfetti per occasioni come queste: in un fine settimana si ha l’opportunità di provarli avendo in valigia un minimo ingombro.

Beauty case: i prodotti di make up che non possono mancare

Nemmeno i prodotti di make up, ovviamente, possono mancare dal nostro beauty, anche se, come quelli dedicati allo skin care, dovranno essere ridotti al minimo indispensabile.

Per questo, il mio consiglio è quello di avere sempre con sé il correttore e la cipria, accompagnati da un pratico blush in formato stick: assolutamente perfetto per viaggiare leggere!

Anche per quanto riguarda gli occhi, meglio portare solo un paio di ombretti e il mascara, per un trucco sempre elegante anche se non elaborato.

Ecco a voi quindi i miei 3 consigli per viaggiare in comodità senza mai rinunciare a nulla: se organizzato in questo modo, il vostro beauty sarà pronto per soddisfare ogni esigenza.

Beauty case: 3 consigli per viaggiare leggere senza rinunciare a nulla

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.