Alessia Foglia
Image default
Bellezza e benessere

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze

Sole, vento e mare hanno messo a dura prova le vostre chiome? Ecco le coccole e i gesti per prenderci cura dei capelli.

Mare dalle mille sfumature del blu e del turchese, esattamente come quello che ho ancora negli occhi mentre sto scrivendo questo articolo.

Ma lasciamo perdere i sogni ad occhi aperti e torniamo alla realtà: per quanto brave possiamo essere state in vacanza nel prenderci cura dei nostri capelli, inevitabilmente il sole, il sale e il vento hanno lasciato delle tracce sulle nostre chiome.

Motivo per cui mi sento di condividere con voi qualche accortezza e qualche coccola da poter applicare al rientro dalle ferie.

Sapete che il capello bagnato è decisamente più fragile e molto ma molto meno elastico di quando è asciutto? Una prima buona abitudine da acquisire è quella di spazzolare i capelli -meglio se con una spazzola in legno- pre shampoo, in modo da districarli già prima del lavaggio.

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze

Scegliete uno shampoo adatto alla vostra tipologia di capelli e prendetevi qualche minuto per massaggiarlo delicatamente con i polpastrelli, con movimenti circolari partendo dalla nuca e andando verso la fronte: stimolerete così la microcircolazione del cuoio capelluto.

Sciacquate bene e applicate solo sulle lunghezze un balsamo o una maschera a seconda di quanta idratazione volete dare alla vostra chioma, lasciate in posa il tempo necessario e risciacquate abbondantemente per eliminare ogni residuo di prodotto.

Tips: se riuscite, fate l’ultimo risciacquo con acqua fredda. 

In questo modo le squame si chiuderanno e i capelli saranno molto più lucidi.

Dopo averli tamponati per bene ma senza strofinarli, procedete con l’asciugatura no-stress, che potrà essere all’aria aperta oppure con il phon senza beccuccio alla minima intensità di calore disponibile.

Tips: per evitare capelli indomabili e squame aperte non asciugate MAI i capelli a testa in giù!

Se necessitate maggiore idratazione, un paio di volte alla settimana potete fare degli impacchi pre shampoo da applicare sui capelli asciutti e tenere in posa almeno 30 minuti.

In commercio ne esistono di già pronti, ma volendo potete sperimentare diverse ricette home made che trovare in rete. La mia preferita per i capelli secchi? Due cucchiai di balsamo (meglio se non troppo corposo), due cucchiaini di olio di cocco per domare il crespo e due cucchiaini di olio di jojoba per chiudere le doppie punte. Da provare!

Cura dei capelli in salone: il trattamento Botanea 

Se invece preferite concedervi un po’ di relax e farvi coccolare da un professionista, il salone Grant parrucchieri propone ad esempio un trattamento perfetto da fare subito dopo il rientro dalle vacanze!

Si tratta di Botanea, la nuova colorazione 100% vegetale di L’Oréal Professionnel che, mentre colora i nostri capelli, li cura e li rinvigorisce!

L’Oréal ha infatti unito il meglio della natura e della ricerca scientifica per creare Indigo, Cassia ed Henna: tre polveri pigmentate che vengono miscelate tra loro in diverse quantità per regalare un boost di salute ed energia assolutamente personalizzato in grado di rinvigorire e fa rinascere anche le chiome più stressate!

Per altri consigli di beauy e make-up seguitemi anche su instagram, mi  trovate come  PilloleDiMakeup

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze 1

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze 2

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze 3

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze 4

Hair Rehab: come prenderci cura dei capelli al rientro dalle vacanze 5

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.