Alessia Foglia
Image default
Bellezza e benessere

Lush: una profumata lezione di yoga al MAO di Torino

Lush: una profumata lezione di yoga al MAO di Torino. Torinesi all’appello! In occasione della mostra “Nothing is Real. Quando i Beatles incontrarono l’Oriente” in corso al MAO di Torino, Lush organizza per martedì 20 settembre un’esclusiva sessione di yoga, ad ingresso libero, avvolta dalle fresche note delle fragranze Gorilla Perfume.

Lush: Una profumata lezione di yoga al MAO di Torino

Sono appena rientrata da Torino, dove oggi ho vissuto un’esperienza davvero unica grazie ad un’esclusiva sessione di Yoga organizzata in anteprima da Lush al Museo di Arte Orientale di Torino.

La mostra è già di per sè affascinante e vale da sola una visita (è in programma fino al 2 ottobre). Da quando alla fine degli anni ’60 i Beatles incontrarono l’Oriente attraverso il loro viaggio in India, la cultura pop (come la musica, la letteratura, il cinema, la fotografia e la moda) ne è stata totalmente contaminata. Centinaia di oggetti provenienti da diversi ambiti dialogano con opere d’arte contemporanea in un ambiente ricco di stoffe, suoni e meravigliosi profumi.

Le fragranze “Gorilla Perfume di Lush” sono infatti co-protagoniste dell’esposizione per dimostrare come l’arte, la musica ed il profumo siano forme tra loro pienamente connesse.

Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, prosegue così la sua partnership con la Fondazione Torino Musei arricchendo l’intero percorso espositivo con un esclusivo percorso olfattivo, a stimolare i sensi dei visitatori e permettere loro di immergersi in un’esperienza davvero multisensoriale.

Il 20 settembre alle ore 18.00 le porte del Museo di Arte Orientale si apriranno per lasciare spazio alla meditazione con un’esclusiva Scented Yoga Session: un percorso di rinascita olfattiva che unirà la disciplina dello yoga alle fragranze Gorilla Perfume.

Le note floreali del frangipani e del gelsomino di Sikkim Girls di Lush faranno da cornice a questo inedito appuntamento, dove il maestro indiano James Eruppakkattu, fondatore della celebre Scuola Yoga Shanti torinese, condurrà la sessione di avvicinamento allo yoga sulle note di “Chants of India”, brano composto dal musicista indiano Ravi Shankar e prodotto da George Harrison.

Per diversi anni ho frequentato in passato lezioni di yoga e per questo ne conosco i molteplici benefici. La lezione si svilupperà sui concetti di base di questa disciplina: dopo una fase iniziale di raccoglimento, a cui seguirà un momento più dinamico dedicato alle asanas (posizioni), la lezione terminerà con alcune tecniche di pranayama (esercizi di respirazione) che guideranno i partecipanti verso il momento di concentrazione e rilassamento finale.

Un appuntamento che vi consiglio davvero di non perdere, la possibilità di regalarsi del tempo prezioso in un percorso dedicato al nostro benessere e alla rigenerazione di corpo e mente.

img_0100

img_0097

img_0082

img_0083

img_0049

img_0054

img_0063

img_0061

img_0070

img_0066

img_0067

img_0073

img_0075

img_0080

img_0079

img_0076

img_0104

img_0107

Related posts

Leave a Comment