Alessia Foglia
Running e musica: la playlist per massimizzare il nostro allenamento

Running e musica: la playlist per massimizzare il nostro allenamento

Running e musica: la playlist per massimizzare il nostro allenamento

Qualunque sia la motivazione iniziale che spinge a fare running – prova costume, cosce sode e glutei all’insù per le donne, pancetta di troppo e gelatinosa alla Homer Simpson per gli uomini – la ricetta per la felicità é sempre la stessa: forza di volontà, ritmo e costanza e, non da ultimo, motivazione.

La forza di volontà é una ricerca in spirito Indiana Jones a cui potete solo voi, amici, dare risposta. Per quanto concerne ritmo e motivazione, posso giocare la mia parte con qualche suggerimento.

Sono runner da più di una decina di anni. Mi sono avvicinato alla corsa con circospezione. All’inizio, sei stravolto, hai il fiato corto ed affannato. Il primo pensiero é: ma-chi-me-lo-fa-fare.

Running, di fatto, é fatica e sofferenza.

Esagerato, vero? Beh, siamo realisti e rimaniamo – come la situazione richiede – con i piedi ben piantati a terra. Più in là correremo come gazzelle, sfrecceremo come levrieri, saltelleremo come stambecchi tra le strade delle città, dribblando vecchiette con la spesa.

Per ora l’obiettivo é superare lo status ma-chi-me-lo-fa-fare.

Running e musica: la playlist per massimizzare il nostro allenamento

Running e musica: la playlist per massimizzare il nostro allenamento

Un buon ritmo é fondamentale per mettere un passo davanti l’altro. Che sia dance, rock o pop, l’importante é che i bpm siano pressanti, pungenti.

E poi ci vuole energia, l’energia della mente.

Alcuni brani, più di altri, trasmettono energia e danno la carica. Sono tracce motivazionali che dicono a chi ascolta: Forza! Non mollare! Ce la puoi fare! 

Una sferzata al nostro inconscio ottimismo per farci entrare in contatto con le risorse più nascoste…quelle quasi introvabili. Ma se cerchi, trovi!

Nel tempo ho perfezionato la mia playlist per l’occasione.

Da un lato attingo ai grandi “classici” come Footloose e Flashdance, dall’altro mi piacciono i ritmi frenetici ed incalzanti dei Chemical Brothers, il Brit-rock dei Blur, ed il french touch dei Daft Punk.

Mai dimenticarsi di aggiornare costantemente la playlist con nuove tracce. Questo mese, Imagine Dragons e Jamiroquai sono in pole.

La mia Power Song preferita, amore a prima vista – energia a primo ascolto, per me non può mai cambiare: Holding out for a hero, di Bonnie Tyler, dal film Footloose.

Ad ognuno la sua. La vostra?