Alessia Foglia
Image default
Editor's Pick

4 suggerimenti per aumentare la tua autostima 

Lo sapevi che in Italia 3 donne su 5 soffrono di bassa autostima?

Una condizione alla quale ci siamo quasi abituate, tanto che sentirci inadeguate diventa quasi una parte di noi alla quale non facciamo più caso.

Il risultato? Rinunciamo a priori a realizzare i nostri sogni, certe di non avere le carte giuste.

Sì lo so, avere una scarsa autostima è davvero frustrante, e può avere delle forti ripercussioni negative sul nostro livello di felicità, sul nostro benessere e in generale su ogni aspetto della nostra vita privata, professionale e sociale.

Per questo motivo ripristinare un livello almeno accettabile di autostima dovrebbe rappresentare una priorità assoluta necessaria per la nostra felicità e autorealizzazione.

E qui arriva la bella notizia: anche se il percorso a volte è lungo e tortuoso, l’autostima può essere allenata!

Ecco quindi 4 suggerimenti pratici per uscire dal perenne senso di inadeguatezza.

4 suggerimenti per aumentare la tua autostima

Fai una lista delle cose che ami di te stessa

Possono essere aspetti relativi al tuo lavoro, alle tue abilità o al tuo aspetto fisico. Una volta stesa la lista leggila attentamente riportando la mente a quando uno o più di questi aspetti si sono realizzati e assapora le sensazioni positive che hai provato.

Chiedi a tre amici di cui ti fidi cosa pensano di te

Non perché il parere degli altri conti più del tuo, ma spesso noi non riusciamo a vederci con occhi obiettivi e tendiamo a non valorizzare i nostri punti di forza. Chiedi quindi ai tuoi amici o alle persone di cui ti fidi di più cosa pensano di te: se hanno scelto di starti vicino avranno sicuramente visto qualcosa in te che magari tu ancora ignori.

Scrivi tre obiettivi che hai raggiunto negli ultimi mesi

Il nostro cervello lavora in modo strano: il più delle volte ricordiamo benissimo i nostri fallimenti ma tendiamo a dimenticare i nostri successi. Per questo motivo mettere nero su bianco ciò che hai già affrontato ed il modo in cui ne sei uscita, può essere una spinta determinante per aumentare la fiducia in te stessa (io ad esempio ho preso l’abitudine di tenere sul comodino un diario che compilo tutte le sere…..)

Parla lentamente.

Non smetterò mai di sorprendermi di come il nostro corpo e la gestualità influenzino la nostra mente e viceversa! C’è un famoso detto americano che dice “fake it till you make it” (fai finta, finché non ci riuscirai): questo significa che ancor prima di avere un’elevata autostima, dovresti già iniziare a comportarti come qualcuno molto confidente. Un esempio: parla in modo fermo e pacato. Hai mai notato come chi non si precipita ad esprimere la sua opinione dimostra di avere piena padronanza di se?

Argomento interessante, vero? Allora ti anticipo che a settembre apriranno le iscrizioni a

Free2Fly: il nostro percorso di empowerment nel quale ti accompagneremo alla scoperta delle tue capacità e dei tuoi talenti dandoti le ali e gli strumenti per superare le paure e spiccare finalmente il volo verso i tuoi obiettivi. Scopri di piu 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.