Alessia Foglia
Image default
Editor's Pick

Backstage e sfilata John Richmond FW14-15

 

 

 

 

 

Nel backstage la musica di Lou Reed, appese
alle relle capi di ispirazione anni ‘70: a questo punto è chiaro che il mood della collezione uomo che a breve sfilerà nella prestigiosa location di palazzo Serbelloni a Milano arriva direttamente dalla musica dei Velvet Undergorund e io già adoro! John Richmond è come sempre
amabile e sorridente nel rispondere alle interviste e l’atmosfera molto
rilassata.
Accanto a modelli bambini magri in modo improbabile, corporature più
maschie passano sotto le mani esperte di Marco Iafrate dell’International Creative Team di TIGI che, utilizzando i prodotti della linea “Catwalk”, cura l’hairstyle dell’evento. C’è giusto il tempo per
scambiare due parole con Marco: mentre lavora sapientemente le acconciature di
ragazzi molto imbronciati, ci spiega che per ricreare un look in perfetto stile
anni ’70 i capelli sono stati rifiniti con “Up front”, un prodotto TIGI che non
secca ed è in grado di dare l’effetto glow un pó disordinato tipico del periodo.

 

 

 

 

La collezione presentata per l’autunno inverno 14-15 riprende i tratti tipici John Richmond presentando un uomo che si fa notare per la forte personalità e la
voglia di osare texture tecniche, pelle impreziosita da diamanti, velluto,
neoprene e pellicce reversibili. I capi sono caratterizzati da linee asciutte e verticali e da tagli decisi, ma c’è spazio anche per pantaloni skinny e felpe oversizedL’unica concessione a colori predominanti e
pieni quali nero, bianco e grigio è per il rosso e il giallo mentre il monocromatico viene spezzato da pattern geometrici, stampe leopardate, check e tessuti rigati.

 

xoxo
Alessia

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.