Alessia Foglia

La bellezza di riuscire a sorprendersi. Sempre.

IMG_3119 IMG_3145 IMG_3157 IMG_3167 IMG_3168 IMG_3206 IMG_3200 IMG_3196 IMG_3179 IMG_3174

IMG_3210 IMG_3225

Ci sono poche cose che il sabato mattina sono in grado di buttarmi giù dal letto e una di queste è sicuramente una visita turistica alla mia città.

Tutto è nato durante un viaggio a Barcellona. Ricordo esattamente che ero su uno di quei pullman che ti fanno fare il giro della città, con le cuffie ascoltavo la spiegazione fornita da un’impersonale voce metallica mentre sulla guida leggevo di chiese e monumenti che incontravamo.

Il pensiero è stato improvviso quanto nitido: perché quando siamo in un paese straniero abbiamo la curiosità di conoscerne storia, quartieri e monumenti mentre sappiamo così poco del luogo in cui viviamo?

Va da sé che, appena tornata a Milano, mi sono procurata una guida della città e mi sono ripromessa che avrei recuperato il tempo perso dedicandole l’attenzione che merita. E così è stato. Per alcuni anni, quartiere per quartiere, ho imparato a conoscerla, ad apprezzarla, a non vedere unicamente la parte grigia ma a scoprirne angoli antichi e molto poetici.

Nel tempo non ho perso questa abitudine e ogni tanto, ancora oggi, il sabato è dedicato a gironzolare per le zone che preferisco e che spesso riescono ancora a stupirmi.

Come è successo con questi meravigliosi murales che affrescano i muri intorno a Piazza Vetra e che si sono rivelati la location perfetta per scattare qualche foto.

I’m wearing

Spolverino e Jeans Zara (Vintage) 

Borsa Ki6collection

Orologio Daniel Wellington

Orecchini Accessorize

Occhiali Missoni

Runner Adidas boost

Cover Moschino

Photo credits MangaTeam

Alessia