Alessia Foglia
Image default
Luxury Experience

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti

Avete presente il famoso film “sliding doors” in cui bastava un elemento diverso per cambiare completamente il corso della storia?

Quello di cui vi sto parlando lo ricorda molto! Che effetto vi farebbe ad esempio uscire a cena e scoprire che nel ristorante che avete selezionato cucinerà per voi lo chef di un altro ristorante? Io lo trovo molto curioso ma anche semplicemente geniale!

Oggi vi parlo di “Sliding Food”, un progetto innovativo nel quale i ristoranti della Catena Sina Hotels hanno deciso di scambiarsi tra di loro i propri chef per promuovere la cucina del territorio di altre regioni.

Avevo già sperimentato qualcosa di simile lo scorso febbraio a New York, durante la fashion week, dove un rinomato ristorante di Manhattan ospitava periodicamente chef provenienti da altri stati per un gioco di sinergie molto ben riuscito.

La prima tappa Italiana di questo nuovo format di cucine itineranti sarà proprio Milano.

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti

Ivan Bartuccio, Chef del ristorante Le Scuderie dell’hotel Sina Villa Matilde di Romano Canavese, in provincia di Torino, porterà i sapori e i profumi della cucina piemontese al ristorante L’Opéra dell’Hotel Sina De La Ville situato nel centro di Milano, in via Hoepli 6, in un ambiente classico e raffinato tra i più apprezzati della città.

Chef Bartuccio proporrà un menù che interpreta la tradizione piemontese con particolare attenzione alla scelta delle materie prime, di stagione e di altissima qualità. In particolare, i veri protagonisti della food experience saranno due prodotti simbolo della gastronomia piemontese: il tartufo, di Tartufi Urbani e il vino, il barbaresco di Antinori.

L’effetto sorpresa “Sliding Food” vi porterà perciò alla scoperta delle eccellenze del territorio piemontese senza dovervi necessariamente recarvi in Piemonte. In questo caso sarà il Piemonte a venire verso di voi!

Si parte la sera del 14 novembre, con la cena inaugurale, per poi proseguire con lo stesso menù, a pranzo e a cena, fino al 18 novembre.

In carta Chef Bartuccio firmerà un menù molto ben costruito e così composto:

  • La patata cotta nel sale, tuorlo d’uovo, fonduta di toma d’alpeggio e tartufo
  • Il risotto parmigiano e tartufo
  • La bavetta di vitello cotta a bassa temperatura, riduzione al Carema, purè allo scalogno e tartufo
  • Cioccolato gelato al fior di latte, pinoli caramellati e lamelle di tartufo

Tutto molto invitante, non trovate?

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 3

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 2

Piatti gourmet al Sina Sliding Food: cena o aperitivo?

E se sarete fortunati, ordinando il menu completo preparato dallo chef, parteciperete ad una special lottery con in palio il soggiorno di un weekend nella bellissima location del Sina Villa Matilde Romano Canavese (Torino).

Lo Sliding food dei Sina Hotels contaminerà anche gli inguaribili amanti dell’aperitivo serale.

Negli stessi giorni infatti, sempre a Milano, al Gbar del Sina The Gray in Via San Raffaele 6, a pochi passi dal Sina De La Ville, sarà possibile degustare un aperitivo in stile piemontese: tre diverse tipologie di formaggi piemontesi con altrettante confetture in abbinamento, da accompagnare al Milano Torino 1958, lo speciale cocktail a base di Vermouth e Campari che celebra il 60° anniversario del gruppo Sina Hotels.

In attesa di conoscere le altre date del SINA Sliding Food, sono sicuro che la prima tappa milanese sarà un grande successo!

Per info e prenotazioni: groupsdlv@sinahotels.com – Tel. +39 02 879131753

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 4

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 5

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 6

Piatti gourmet al Sina Sliding Food, il nuovo format di cucine itineranti 8

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.