Alessia Foglia
Image default
Mamma 3.0

Vacanze in montagna con bambini: consigli di viaggio

Vacanze in montagna con bambini: consigli di viaggio. In tantissime mi avete chiesto informazioni su quel posto meraviglioso tutto verde che avete visto nelle foto pubblicate su Instagram. Ed è con molto piacere che vi racconto tutti i dettagli della nostra vacanza in Alto Adige.

Quest’anno, per impegni di lavoro, abbiamo potuto prenotare solo un week-end lungo di metà luglio con partenza il giovedì e rientro la domenica. Destinazione: Lutago, Valle Aurina – Ahrntal in tedesco.

Premesso che l’ospitalità alto atesina è di altissimo livello ovunque – perciò che preferiate i piccoli garnì o i super hotel wellness in ogni caso cadrete in piedi. Noi per il secondo anno di fila abbiamo scelto l’hotel Schwarzensteiner 4 stelle superior.

Vacanze in montagna con bambini: la sistemazione

Come dicevo, la scelta per l’alloggio è molto ampia e in grado di accontentare le esigenze di tutti. Noi siamo tra quelli che preferiscono l’hotel e con lo Schwarzenstein è stato amore a prima vista.

La prima cosa che colpisce è il design nordico moderno, nel pieno rispetto dell’ambiente, i materiali ecologici e il loro profumo. Anche quest’anno abbiamo prenotato la camera Vital Superior al piano terra con una porta finestra che da direttamente su un prato infinito, comodissima per i passeggini e il paradiso di libertà per i bambini.

Il servizio è eccellente: anche i piccoli ospiti sono coccolati e sopportati con il sorriso (cosa che non è affatto scontata). Il trattamento prevede colazione e pranzo a buffet, cena alla carta con sempre a disposizione un buffet di antipasti, verdure e dolci. Impossibile descriverlo a parole, vi lascio gustare tutto con le fotografie.

L’area spa è immensa, chiaramente con i Twins abbiamo potuto goderne solo in parte, e c’è un’area riservata alle famiglie dove, nuovamente, i bambini possono sfogarsi senza infastidire gli ospiti che vogliono (beati loro) rilassarsi.

Last but not least, l’intrattenimento: uno spazio gioco dedicato ai bambini accompagati dai genitori e al Mini Club, con palline, tricicli, castelli da scalare, tavolini per colorare e quant’altro; per i più grandi una sala media con schermi giganti, consolle gioco, biliardo e biciclette con seggiolini a disposizione gratuita per le gite nei dintorni.

Vacanze in montagna con bambini: la destinazione

Dopo diversi anni passati in Val Badia, l’anno scorso per la prima estate dei Twins il pediatra ci ha consigliato di non superare i mille metri di altitudine. Così cercando su internet ho scoperto la Valle Aurina (911 metri, perciò perfetta), un angolo di paradiso pianeggiante incastonato tra vette rocciose che superano i 3000 metri, al confine con l’Austria.

Infatti, la strada termina a Predoi (20 chilometri da Lutago) dove si può parcheggiare e proseguire a piedi su un sentiero percorribile anche per neofiti tra mucche e prati.

Per gli amanti dell’alta quota imperdibile il comprensorio (sciistico in inverno) di Plan de Koronse con i punti di arrivo Klausberg e Speikboden raggiungibilei delle due cabinovie della valle, rispettivamente da Cadipietra e da Lutago: troverete malghe, rifugi, campi gioco per bambini e panorami mozzafiato.

Vacanze in montagna con bambini: il clima

Favoloso, e ho detto tutto. Noi abbiamo trovato quattro giorni di sole a 28 gradi: piacevolmente caldo e non umido. La sera scende un bel fresco che ti riappacifica con il mondo.

Se vent’anni fa mi avessero detto che sarei diventata una fanatica delle vacanze estive in montagna non ci avrei creduto. E invece… sto già pensando al prossimo anno: stesso posto, stesso periodo, ma questa volta faremo una bella settimana intera.

E i bambini si stancano e si rilassano, diversamente dal mare che invece li eccita parecchio.

 1

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.