Alessia Foglia
Image default
Lifestyle

Pasticceria Gelsomina: ritrovare i sapori del sud nel cuore di Milano

Se fate anche voi parte di quella metà di mondo che nel bel mezzo dell’inverno sente un impellente bisogno di un’ondata di estate, sappiate che la Pasticceria Gelsomina, a Milano, è il posto giusto dove andare.

Questo bel locale ampio, luminoso e ricco di dettagli delicati, ha una personalità che è impossibile non percepire subito dopo aver varcato la soglia.

La Pasticceria Gelsomina vi aprirà la sua porta come fosse la casa di un’amica sorridente e premurosa.

Il bancone, che vi darà immediatamente un caloroso benvenuto, vi accompagnerà rubandovi lo sguardo lungo tutto l’ingresso, fino a farvi accomodare nel cuore del locale.

Davanti ai vostri occhi si aprirà un ambiente accogliente, con credenze semiaperte da cui servizi di porcellana vintage sembreranno sbirciarvi timidamente.

Tavoli di legno che portano i segni affascinanti e nostalgici di tempi andati si mescolano a più leggiadri tavolini e sedie in ferro battuto dai decori con forme arrotondate, e tutto è lì ad attendervi come un abbraccio di benvenuto.

Pasticceria Gelsomina: ritrovare i sapori del sud nel cuore di Milano

Vi consentiranno di gustare comodamente bontà eccezionali come i panettoni artigianali di produzione propria, i famosissimi cannoli siciliani, le brioches, le cassatine, i maritozzi con la panna, oppure arancine di riso, panelle, la panzanella o la burrata pugliese.

Maioliche bianche e blu sparpagliate qui e là su un pavimento apparentemente grezzo, si sposano perfettamente con lo stile semplice e poetico delle pareti dai toni sabbia. Queste ultime fanno da sfondo ai cuscini bianchi delle panche e ai vasi di terracotta, da cui svettano in un bellissimo contrasto le tante e verdissime pale di fico d’india.

Tutto ciò è creato da abilissimi artigiani italiani con materiali di recupero, e sarà anche questo particolare che regala la splendida sensazione di trovarsi in un giardino siciliano o in una masseria pugliese, pur rimanendo a Milano.

La Pasticceria Gelsomina, in zona Repubblica, ha una vera e propria anima che sembra raccontare storie provenienti dalle regioni assolate che si trovano a Sud della nostra bella e poliedrica penisola.

Qui è possibile sentirsi in vacanza -o per qualcuno a casa- per il tempo di una colazione che profuma di dolci tipici, di un pranzo, di un caffè con un’amica, o di un semplice momento di pausa.

Pasticceria Gelsomina: il luogo perfetto per una pausa di relax

In una Milano sempre in movimento a volte si sente la necessità di sfuggire al caos e rifugiarsi in luoghi come questo, che grazie a tutto il bello e il buono che offrono riescono ad esercitare un benefico effetto rigenerante.

Impossibile resistere al potere pacificante di un tavolino di marmo apparecchiato con un servizio da tè in porcellana leggerissima bordata d’oro, specie se su un piattino decorato con delicate roselline barocche vi è appoggiato un dolce leggerissimo che profuma di felicità.

Gelsomina è il nome che significa attenzione, scelte curate che seguono stagionalità e provenienza delle materie prime, tradizione e innovazione, prodotti artigianali nati da mani esperte e da una passione profonda per una professione che dichiara un grande affetto per la clientela.

La Pasticceria Gelsomina, inaugurata pochi mesi fa, vanta il nome di Marco Spera (che ha lavorato con Filippo La Mantia) per la pasticceria, mentre il concept fa capo al gruppo Pizzium.

Aperta tutti i giorni (escluso il martedì) dalle 8 alle 20, Gelsomina vi aspetta in via Carlo Tenca 5 a Milano per un indimenticabile viaggio di gusto.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.