Alessia Foglia
Image default
In viaggio

Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi

Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi

Siete mai stati a Milano almeno una volta nella vita? A domanda facile, risposta facile. Mi auguro di sì. Siete tornati a Milano almeno un’altra volta, ad esempio dopo l’Expo del 2015?

Si, perché da milanese doc posso garantirvi che Milano negli ultimi tre anni è cambiata parecchio, e decisamente in meglio! Viva, pulita, sempre più mondana e divertente: vale veramente la pena spenderci anche più di un weekend per poterla riscoprire ed apprezzare fino in fondo.

Sono talmente tante le aree nuove di Milano e quelle pienamente recuperate dai lavori di restauro della città, che faccio seriamente fatica a darvi una mappa completa delle cose da fare e da vedere.

Di certo, per prima cosa cercherei una buona sistemazione. Ad esempio, la catena alberghiera Best Western offre numerosi hotel a Milano anche in zona centrale. Trovato l’hotel, poi mi sposterei principalmente a piedi per godere dei monumenti e dei particolari che ogni angolo di strada può riservare.

Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi

Pensate che, da Porta Venezia fino in Piazza Gae Aulenti, con un po’ di gamba potrete trascorrere un’intera giornata all’aperto esplorando gran parte delle bellezze di Milano sfruttando le molte aree pedonali che la città ha messo a disposizione di turisti e residenti.

Partendo da Porta Venezia, dirigetevi verso San Babila e ripercorrete il Quadrilatero della Moda: i negozi e le boutique che il centro di Milano offre sono sempre un piacere alla vista.

Superato il momento fashion istituzionale, da Piazza Cordusio sempre a piedi proseguite per Via Dante iniziando ad intravedere da lontano il Castello Sforzesco.

Mi ricordo ancora quando questa strada era percorsa dalle auto privandoci della possibilità di vivere la città a misura d’uomo. Ora la “nuova” Via Dante è sempre più affollata di turisti e passanti, oltre che un bellissimo punto panoramico tra il Duomo ed il Castello.

Il bello inizia ora perché, deviando sulla destra, entrerete nel noto quartiere di Brera dove potrete perdervi tra negozi di artigianato e meravigliose gallerie d’arte.

Weekend a Milano: alla scoperta della zona più moderna della città

E adesso è arrivato il momento di scoprire una Milano davvero inedita! Portatevi verso Corso Garibaldi, indiscutibilmente la nuova zona della movida milanese durante l’ora dell’aperitivo!

Vi consiglio di proseguire fino in fondo: questa parte di Milano è quella che forse è maggiormente cresciuta in termini di attrazione, interesse e mondanità.

Giunti in Piazza XXV Aprile – anch’essa ripulita e recentemente restaurata – dirigetevi verso Corso Como fino a salire in Piazza Gae Aulenti, per ammirare i nuovi grattaceli dello skyline milanese: uno spettacolo davvero mozzafiato quanto inatteso!

Stanchi di camminare? Da qui, concedetevi allora poche fermate di metro per recuperare le energie e portatevi in direzione Porta Genova per godere di una passeggiata lungo la Darsena, un’altra delle zone di Milano che ha subito un mutamento impressionante.

Qui, tra un locale e l’altro il fascino della notte sui Navigli non vi lascerà indifferenti!

Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 1 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 4 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 5 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 6 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 7 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 8 Weekend a Milano: itinerari inediti per una visita della città a piedi 10

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.