Alessia Foglia
Image default
In viaggio

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca

Tranquilla e molto green, Lucca è una delle città più belle della Toscana. Grazie al suo centro storico piccolo e ben conservato, permette anche in una sola giornata di avere una bella veduta d’insieme dei siti più importanti della città.

Noi l’abbiamo girata in bicicletta, avventurandoci nelle sue stradine strette e ancora meglio sulle sue rinomate mura, perfettamente conservate integre fino ad oggi.

La sensazione? Piacevolissima, un po’ come ritornare indietro ai tempi del Medioevo.

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca. Il bike tour in città

Le mura di Lucca sono ancora oggi uno dei più bei camminamenti panoramici del mondo. Impossibile non farsi una passeggiata rilassante lungo i suoi quattro chilometri di lunghezza, circondati da alberi e stupende vedute panoramiche sulla città.

Ma quale il miglior modo di visitarla? Noi l’abbiamo fatto in bicicletta, il mezzo di gran lunga più utilizzato dagli stessi lucchesi.

Lasciate quindi la vostra auto in prossimità della Via Elisa, e pochi metri prima della prima porta troverete Tuscany Ride a Bike, un’azienda specializzata nei servizi di vendita e noleggio biciclette.

Entrate in negozio e fatevi consigliare dai titolari – da Paolo o da Andrea – e scegliete insieme a loro la bici più adatta alle vostre esigenze: da quella da passeggio e quelle più sportive o da corsa.

Un veloce briefing, con cartina alla mano, ed il percorso più caratteristico da seguire per non perdere neanche uno scorcio tra le mura di questa meravigliosa città è presto fatto!

Per gli appassionati delle due ruote sarà come immergersi nella grande tradizione del ciclismo toscano (mi tornano in mente le grandi imprese di Gino Bartali, Franco Chioccioli o Mario Cipollini) che anche qui a Lucca trova la sua più naturale espressione.

Le frequenti scalinate che incontrerete lungo il percorso vi daranno la possibilità di salire o scendere nel centro storico ogni volta che vorrete, mentre i grandi baluardi sono veri e propri parchi verdi dove potrete rilassarvi e godere del panorama circostante.

Il prossimo mese Tuscany Ride a Bike lancerà una nuova applicazione mobile che potrete facilmente scaricare sul vostro smartphone: sarà la guida itinerante del vostro tour a Lucca sulle due ruote.

Oltre al bike tour in città, Tuscany Ride a Bike propone interessanti escursioni tra Lucca e Pisa e tanti altri bike tour nel cuore della Toscana.

La loro competenza ed esperienza nel settore li ha portati ad essere protagonisti anche all’estero, dove di recente hanno aperto un nuovo negozio a Siviglia per la promozione di servizi di bike rental lungo tutta la regione dell’Andalusia.

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 6

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 5

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 13

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 3

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 2

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 1

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 14

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca. Dormire al Best Western Grand Hotel Guinigi

Situato alle porte della città, il Best Western Grand Hotel Guinigi si distingue per la qualità dei servizi di accoglienza e l’attenzione al visitatore.

Impostato secondo gli standard della grande tradizione alberghiera della catena Best Western, il Grand Hotel Guinigi ci mette subito a nostro agio con la bellissima hall all’ingresso ad accoglierci in uno spazio di grande charme ed eleganza.

Tantissime camere a disposizione degli ospiti diversificano l’offerta di questo affermato Grand Hotel di Lucca: camere classic, family suite e alcune incantevoli suite executive dotate di vasca idromassaggio privata, perfette per soddisfare le richieste di una clientela molto esigente.

Il Best Western Grand Hotel Guinigi è in grado di ospitare un target di clientela molto ben differenziato: per una logica di business, il Grand Hotel si presta infatti ad essere la location ideale per l’organizzazione di eventi aziendali grazie alla presenza di ampie ed eleganti sale riunioni.

I più sportivi potranno godere di una palestra moderna e ben attrezzata e di uno spazio sauna, che noi abbiamo provato concedendoci un sano momento di relax dopo una giornata trascorsa in giro per il centro facendo shopping tra gli eleganti negozi della Via Fillungo.

E per le famiglie? Avrete a disposizione un’apposita area bimbi con giochi e attrazioni, per l’incontenibile felicità dei vostri piccoli.

Per i due giorni di permanenza, il personale del Best Western Grand Hotel Guinigi si è sempre distinto per attenzione e cordialità, rendendo la nostra esperienza a Lucca davvero indimenticabile.

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 10

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 9

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 11

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 17

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 7

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca. Cena al Mecenate

Il posto da segnare assolutamente in agenda è il Ristorante Mecenate a Lucca, un ristorante del centro storico che fu la sede dell’Antica tintoria-lavanderia Vergiani, in Via del Fosso, a due passi dalla chiesa di San Francesco.

Il locale è davvero caratteristico, sapientemente ristrutturato dal suo proprietario Stefano De Ranieri, che ha scelto di non alterarne l’aspetto originario mantenendo all’interno del suo ristorante alcuni arnesi da lavoro che hanno fatto la storia del locale di un tempo.

Stefano riprende la tradizione iniziata da suo nonno, ristoratore di Lucca che con il suo locale in Corso Garibaldi – nel quartiere delle case chiuse – era il punto di riferimento culinario per simpatiche coppiette durante i loro incontri amorosi. Con l’introduzione delle Legge Merlin il ristorante dovette chiudere perdendo di fatto tutta la sua clientela più affezionata.

Buon sangue non mente però, tant’è che ora Stefano De Ranieri coltiva la sua passione per la ristorazione con lo stesso entusiasmo che gli è stato trasmesso, facendo della ricerca delle materie prime e della qualità dei suoi prodotti una questione maniacale.

Tutti i prodotti che porta in tavola sono infatti altamente selezionati. Nel menu troverete la lista dei produttori locali che con Stefano collaborano giornalmente nella produzione delle materie prime dei suoi piatti.

Toscana vacanze: una food experience alla scoperta della vera cucina lucchese

Sinceramente confesso di non aver neanche guardato il menù proposto tanto è stata la sua simpatia e la grande cordialità di Stefano nel proporci un percorso degustativo completo, alla scoperta dei sapori della cucina lucchese: piatti unici ed autentici che difficilmente ritrovo nella cucina di oggi.

Per iniziare, un antipasto misto composto da una focaccia di loro produzione e lardo, prosciutto di Matraia con crostini di fegatelli, neccettino di farina di castagne con formaggio pecorino di Castelletto di Compito fuso, ed una deliziosa carne di bigongia con pane al rosmarino fatto in casa. Tutto veramente squisito.

Dalla carta dei vini Stefano ci stappa uno Strego 2016: un ottimo sangiovese elegante e complesso, risultato coerente con il nostro percorso.

Stefano ci presenta un bis di primi piatti della tradizione composti dai tordelli casalinghi lucchesi e dai tacconi di pasta fresca ai carciofi. Entrambi ottimi. Un assaggio dei secondi tra le tipiche rovelline lucchesi ed uno stracotto di manzo al vino rosso con purè di patate. Delicatissimi.

Per finire in bellezza la torta di verdure lucchese: un dolce tipico preparato da un’antica ricetta tramandata dalla sua tata di famiglia. Questo dolce non lo si spiega, va assolutamente assaggiato!

Oltre ad essere stata una food experience molto apprezzata, sono felice di aver conosciuto un ristoratore competente e preparato, con quel pizzico di sano campanilismo di chi ogni giorno si alza dal letto con la voglia di far conoscere a turisti e visitatori le eccellenze del suo territorio e le sue peculiarità.

Lascio questa città con un po’ di dispiacere: ho visto solo una piccola parte delle bellezze storiche che offre e non ho la presunzione di dirvi che la conosco bene come le mie tasche. Ma per quello che ho visitato e vissuto, Lucca mi è già entrata nel cuore.

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 21

 

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 18

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 15

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 16

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 20

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 22

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 19

Toscana vacanze: come organizzare un week-end a Lucca 12

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.