Alessia Foglia
Image default
In viaggio

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città

Il desiderio di trascorrere qualche giorno a Londra durante la fashion week si è finalmente avverato.

Se Milano durante la settimana della moda diventa più caotica e congestionata che mai, Londra non è da meno ma le sue qualità di metropoli cosmopolita, estrosa e all’avanguardia vengono ancor più enfatizzate!

Tra una sfilata e l’altra e scene di street style tra l’eccentrico ed il trasgressivo, Londra durante la settimana della moda è un’esplosione di colori e di tendenze apparentemente eccessive, ma che come sempre fanno da apripista e sono di grande ispirazione.

Anche se ci siete già stati, tornare in questa città è sempre molto piacevole. Se state organizzando un viaggio a Londra, la prima scelta riguarda sicuramente l’albergo dove alloggiare: deve essere comodo per gli spostamenti e avere una serie di facilitazioni che rendano la nostra vacanza unica e indimenticabile.

Vacanze a Londra: scegliere di dormire in una ex corte di giustizia

Per questa esperienza londinese abbiamo scelto di soggiornare al Courthouse Hotel Shoreditch, un raffinato hotel di lusso a 5 stelle in pieno mood british sorto in una ex corte di giustizia e situato sulla Old Street, a pochi passi dalla fermata della metropolitana.

Il Courthouse Hotel Shoreditch si trova nell’epicentro artistico e creativo di Londra, perfetto per chi è spinto dal desiderio di essere parte di tutto ciò che è culturalmente cool.

Situato all’interno di un edificio barocco che un tempo era la Old Street Magistrates Court e la stazione di polizia, l’edificio è passato alla storia per casi di criminalità o di detenzioni illustri come quella di George Orwell.

Ciò che mi ha colpito di più di questo lussuoso hotel è il suo design contemporaneo e moderno, progettato con arredi eleganti ed eccezionale comfort, ma che non ha stravolto le sue caratteristiche storiche originali, tra l’altro conservate con minuziosa cura.

Pensate che nel suo ristorante Judge & Jury troverete ancora molte riviste di legge rilegate in pelle e memorabilia da tribunale, evocando quei secoli di storia giuridica britannica che inevitabilmente vi conquisterà.

Oltre al ristorante, ospitato all’interno dell’hotel troverete un cinema da circa 200 posti, una piscina coperta (punto di forza della sua Spa) e una pista da bowling a due corsie perfetta per momenti di svago o per l’organizzazione di eventi privati.

Ho molto apprezzato anche l’angolo wellness della Sanook Spa dell’hotel, che dispone di tutti i servizi necessari per un‘esperienza rilassante e rivitalizzante dopo una giornata trascorsa in giro per la città.

All’ultimo piano un rooftop garden con una vista mozzafiato sulla City e sui tetti di Londra è stata la location perfetta per scatti scenografici e momenti di assoluto relax.

Ottima e ricca la colazione del mattino, a conferma di quanto l’english breakfast sia da sempre il punto forte della cultura e della tradizione britannica.

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 10
Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 8

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 5

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 6

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 7

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 3

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 9

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città

Vacanze a Londra: dove mangiare buon cibo (con ingredienti personalizzati!)

Anche se in viaggio amate assaggiare la cucina locale, dopo qualche giorno potrebbe venirvi voglia dei sapori di casa. Mangiare italiano all’estero non è mai facile: spesso infatti i ristoranti offrono menù turistici e poco veritieri.

Ma trovare cibo di qualità è possibile: noi abbiamo scoperto una catena di ristoranti londinesi legati da un concept molto originale che ci ha piacevolmente sorpresi.

Si tratta di Vapiano: un concept dove poter gustare ottimo cibo e sapori Made in Italy con la possibilità di crearsi un proprio menù composto da ingredienti personalizzati e cucinati al momento: il posto perfetto se avete allergie o intolleranze. Interessante, no?

Molto organizzato il sistema di ordinazione e di pagamento: all’ingresso si viene dotati infatti di una carta magnetica dove vengono di volta in volta caricate le proprie ordinazioni, dalle bevande al food.

L’unica preoccupazione – se così la vogliamo chiamare – è l’imbarazzo della scelta tra le ottime possibilità che i vari corner di Vapiano offrono ai loro commensali.

Si va dall’angolo pizza, preparata sotto i propri occhi, all’angolo pasta, sempre molto amata da tutta la clientela internazionale, ai corner di ricche e gustose insalate. Se qualche ingrediente non è gradito, si evita di inserirlo nella propria scelta durante la composizione del piatto. Geniale, non è vero?

Ci si accomoda quindi piacevolmente lungo i tavoli allestiti da Vapiano ed adornati con una varietà di piante di erbe fresche, in uno stile minimal ma molto rilassante e ricercato. Il tempo di una chiacchera ed il vostro piatto è pronto.

Noi siamo partiti con due Aperol spritz accompagnati da un’ottima bruschetta con pomodoro e mozzarella di bufala, un piatto di campanelle al pesto di basilico e una classica pizza margherita, che non ha affatto deluso le mie aspettative.

Molto valida anche la carta dei vini per la presenza di etichette italiane ed internazionali, dalla quale abbiamo scelto un ottimo Merlot “Mucho Mas” del Cile, esaltato dalle sue spiccate note di prugna, ribes nero e mirtillo. Piacevole in bocca e di sicuro appeal!

Da Vapiano, la sera capita spesso di assistere a delle performance musicali dal vivo di ottimi cantanti internazionali: il binomio cibo-musica incontra sempre il mio gusto.

Vapiano è un posto che certamente vale la pena segnare in agenda, per esempio se siete in zona London Bridge, e tornarci più volte per apprezzare l’ottima cucina ed il suo mood molto rilassante.

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 18

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 12

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 14

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 1

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 2

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 11

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 17

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 16

Vacanze a Londra: guida di viaggio ai luoghi più di tendenza della città 13

Vacanze a Londra: cinque “hotspot” da non perdere in città

Nonostante i tanti impegni, non ci siamo privati del piacere di girare un po’ per la città e di tornare a visitare i nostri posti del cuore: alcuni turistici, altri molto meno e raramente inclusi nei più comuni giri turistici!

The London Eye

Si, è molto turistica ma se non ci siete mai stati non fatevi sfuggire un giro sulla Coca Cola London Eye. Sarà pure la ruota panoramica più visitata del Regno Unito, ma pensate che rimane uno dei luoghi più popolari al mondo per le proposte di matrimonio… non si sa mai!

La Coca Cola London Eye offre una spettacolare vista a 360° della città, mentre le cabine ruotano per 30 minuti fino a 135 metri sopra Londra. In una giornata limpida è possibile vedere fino al Castello di Windsor. Per me che soffro di vertigini semplicemente stando affacciato al balcone di casa, è sempre una bella sfida.

Sicilian Avenue

Non la conosce quasi nessuno! Non é famosa ma cercatela in rete, andateci e poi ditemi cosa ne pensate, perché sono sicuro che vi incanterá! Ci sono alcuni localini dove sedersi e potersi rilassare, é un piccolo angolo di Londra davvero caratteristico, lo capirete subito appena varcato il colonnato.

Borough Market

Il Borough Market è più di un semplice mercato alimentare: è un viaggio vero e proprio lungo tutta l’Europa, raccontata attraverso i suoi sapori e le sue delizie. Questo bellissimo e coloratissimo mercato coperto è considerato ‘la dispensa di Londra‘.

E’ infatti il mercato alimentare della città, un punto di riferimento per esperti del settore o aspiranti tali per la varietà di cibo e di prodotti biologici da tutto il mondo, anche cucinati e serviti sul momento.

Andateci di giorno per gustare delizie e perdervi tra i suoi padiglioni e la sera per fare un aperitivo in uno dei tanti locali se sorgono nei dintorni.

Kensington Roof Gardens

Un giardino sospeso su Londra, o meglio sospeso in una delle zone piú belle e chic di Londra! Dovete sapere che questo “giardino sospeso” fra asfalto e cielo é il London’s oldest & best roof garden, anche chiamato il Derry and Toms Roof Garden. E il suo proprietario non é altri che Sir Richard Branson (il patron della Virgin). Se amate i rooftop e i giardini segreti non potete mancare di visitarlo!

Broadway market

Quando si pensa ai mercatini di Londra, viene subito in mente quello iconico di Portobello Road. Non è, però, il solo: potreste trovare ottime offerte anche al Broadway Market. Qui si può trovare di tutto, dallo street food all’elettronica. Il tutto a prezzi molto convenienti.

Chiuso tra il parco London Fields e il Regent’s Canal, non è ancora conosciutissimo dalle masse di turisti e per questo è frequentato più che altro dalle persone del posto; ancora si può avvertire tra i suoi banchi, quindi, il vero British style.

Perché ve lo segnalo? Perché è un punto nevralgico della moda nell’East London: qui si possono incontrare, infatti, molte fashion victim che vanno  a fare incetta di cappelli, scarpe e abiti vintage, senza considerare che è in zona che risiedono alcuni dei migliori giovani designer del paese.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.